L’asportazione trans orale dei calcoli ilo-parenchimali sottomandibolari: un’esperienza clinica a lungo termine

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21298387

Eur Arch Otorhinolaryngol. 2011 Jul;268(7):1081-6

Capaccio P, Clemente IA, McGurk M, Bossi A, Pignataro L.

Il trattamento tradizionale dei calcoli ilo-parenchimali sottomandibolari si basa sulla scialoadenectomia ovvero l’asportazione della ghiandola salivare affetta. Recentemente, sono state sviluppate diverse tecniche conservative e mini-invasive per la cura dei calcoli sottomandibolari. Ci siamo proposti di valutare l’efficacia dell’asportazione chirurgica transorale dei calcoli grandi iloparenchimali monitorando il trend di recidivanza mediante follow-up clinico ed ecografico. 84 pazienti consecutivi con calcoli ilari o iloparenchimali sottomandibolari superiori ai 7 mm sono stati sottoposti ad asportazione transorale chirurgica in anestesia generale. In 8 pazienti è stata eseguita una procedura video endoscopica assistita. Tutti i pazienti sono stati sottoposti ad ecografia ed ecocolor doppler delle ghiandole salivari per definire la posizione esatta (ilare o parenchimale) ed il diametro del calcolo. La procedura chirurgica ha avuto successo in tutti i pazienti tranne uno. La ricorrenza dei calcoli è stata osservata in 16 pazienti ma sintomi ostruttivi sono stati osservati in soli 12 pazienti durante un follow-up mediano di 52 mesi. Il rischio di recidiva è risultato più elevato nei pazienti che erano stati sottoposti precedentemente a litotrissia salivare extracorporea. L’asportazione conservativa trans orale dei calcoli grandi ilo-parenchimali sottomandibolari è una procedura sicura ed efficace. Sono necessari ulteriori studi con follow-up più lungo per confermare il rischio di recidivanza dei calcoli.

Please follow and like us:
error

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.