Generazione di trombina nei pazienti affetti da sordità improvvisa idiopatica

Thromb Res. 2014 Mar 21. pii: S0049-3848(14)00161-3. doi: 10.1016/j.thromres.2014.03.031. [Epub ahead of print]

Thrombin generation in patients with idiopathic sudden sensorineural hearing loss.

La patogenesi della sordità improvvisa neurosensoriale è ancora sconosciuta. Il riarrangiamento emostatico sistemico determinante una occlusione vascolare locale potrebbe essere uno dei meccansimi patogenetici. Sono stati studiati 41 pazienti e 48 soggetti normali. Abbiamo misurato la generazione della trombina in presenza o assenza di trmbomodulina nel plasma ricco e povero di piastrine mediante un nostro metodo di generazione di trombina automatizzata calibrato, che dovrebbe mimare in modo migliore rispetto ai test dicoagulazione convenzionale il bilancio della coagulazione operante in vivo. E’ stata inoltre eseguita l’analisi del DNA dei genotipi protrombotici più comuni come il fattore V di Leiden, il gene per la protrombina G20210A, il gene MTHFR, o il gene per le piastrine GPIIIa A1/A2. I pazienti hanno generato tanta trombina quanta nei controlli sia nel plasma ricco che povero di piastrine e la frequenza dei genotipi protrombotici più comuni è risultata simile nei pazienti e nei controlli. I risultati suggeriscono che la patogenesi della sordità improvvisa idiopatica non è dovuta ad una ipercoagulabilità ematica sistemica. Altri fattori tra i quali anomalie vascolari locali, infezioni virali, meccanismi immune-mediati o anomalie dell’orecchio interno e del sistema nervoso centrale dovrebbero essere considerati per spiegare tale disordine audiologico.

Please follow and like us:
error

2 pensieri su “Generazione di trombina nei pazienti affetti da sordità improvvisa idiopatica

  1. DEBORA

    BUONA SERA VOLEVO CHIEDERE MIO FIGLIO DI 8 ANNI E’ STATO OPERATO DI ADENOIDECTOMIA E MIRINGOTOMIA BILATERALE E APPLICAZIONE DI DTT A SINISTRA CON DECORSO POSTOPERATORIO REGOLARE. LA MIA DOMANDA E’ SICCOME VIENE L’ESTATE E A MIO FIGLIO PIACE MOLTO ANDARE IN PISCINA E’ VERO CHE NON PUO’ ANDARE CON LA TESTA SOTTO L’ACQUA E FARE TUFFI E A FARE IL BAGNO BISOGNA EVITARE CHE ENTRI L’ACQUA? GRAZIE ASPETTO RISPOSTA

    1. pasqualecapaccio

      Gent.ma Debora,
      andare in piscina sott’acqua con il drenaggio transtimpanico non è indicato; si possono comunque utilizzare dei tappi specifici per piscina per evitare che entri acqua ma comunque non sott’acqua. Buona estate.
      Prof. Capaccio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.